Articles by: Santiago Alba Rico

Resti  del cimitero repubblicano di Kasserine, a 300 chilometri dalla capitale
Foto di: 

MARC ALMODÓVAR / ANDREU ROSÉS

Il cimitero repubblicano di Kasserine

  Santiago Alba Rico In un piccolo ristorante di Tunisi, due amici catalani di passaggio per un lavoro di documentazione, mi raccontano che a Kasserine hanno fatto una scoperta inaspettata. Kasserine, a 300 km dalla capitale, è una città di 80.000 abitanti, prossima alla frontiera con l’Algeria, uno dei focolai della rivoluzione del 2011 che rovesciò il dittatore Ben Ali. […]

by · 20 luglio 2018 · Chroniques, Documents, Italien
La nuova sindaca di Tunisi: una buona notizia?

La nuova sindaca di Tunisi: una buona notizia?

Santiago Alba Rico Nello scorso mese di maggio si sono tenute a Tunisi le prime elezioni municipali nella storia della città. L’appuntamento elettorale, rimandato più volte dopo il rovesciamento del dittatore Ben Ali nel 2011 e con poca copertura mediatica in Occidente, nonostante la sua importanza, ha riservato due notizie buone e due cattive . La prima buona notizia risiede […]

El presidente de EE.UU Donald Trump con su homólogo israelí, Benjamín Netanyahu, en el Museo de Israel en Jerusalén. / U.S. Embassy Tel Aviv (Flickr)

Trump a Gerusalemme: una dichiarazione di guerra

Santiago Alba Rico Sull’incendiaria dichiarazione di Donald Trump, che riconosce Gerusalemme come capitale dello Stato di Israele, mi vengono in mente tre rapide riflessioni. La prima riguarda l’irrilevanza – e l’inutilità storica – degli appelli alla giustizia. Non c’è probabilmente nessun’altra causa al mondo come la Palestina capace d’ottenere un appoggio così maggioritario su scala planetaria. Non solo nel mondo […]

La parabola del pastore e il terrorismo

La parabola del pastore e il terrorismo

Santiago Alba Rico Un anno e mezzo fa scrivevo a proposito di Mabrouk Soltani, un giovane pastore tunisino del villaggio di Dauar Slatniya, ai piedi del monte Mghilla, tra Kasserine e Sidi Bouzid, la doppia culla della rivoluzione del 2011 che rovesciò Ben Ali. Il 14 novembre del 2015 Mabrouk fu assassinato dal gruppo terrorista Okba Ibn Neefa (affiliato all’AQMI) […]

by · 10 giugno 2017 · Analyses, Italien, Politique
La parábola del Pastor y el Terrorismo

La parábola del Pastor y el Terrorismo

Santiago Alba Rico Hace un año y medio escribía acerca de Mabrouk Soultani, un joven pastor tunecino de la aldea de Dauar Slatniya, a los pies del monte Mghilla, entre Kasserine y Sidi Bouzid, la doble cuna de la revolución de 2011 que derrocó a Ben Ali.  El 14 de noviembre de 2015 Mabrouk fue asesinado por el grupo terrorista […]

by · 8 giugno 2017 · Analyses, Espagnole, Politique
L’ultimo tweet di Trump

L’ultimo tweet di Trump

Congratulations to our great military men and women for representing the United States, and the world, so well in the Syria attack. — Donald J. Trump (@realDonaldTrump) April 8, 2017 Santiago Alba Rico Chi scambia bombe scambia anche segni, messaggi. Nel caso di Trump, una persona dipendente dai social network che ha vinto le elezioni a colpi di tweets, quasi […]

El último tuit de Trump

El último tuit de Trump

Santiago Alba Rico Los que se intercambian bombas también se intercambian signos. En el caso de Trump, un hombre adicto a las redes sociales que ganó las elecciones y gobierna a golpe de tuit, casi sorprende que haya lanzado 59 misiles Tomahawk y no 140 sobre la base siria de al-Shayrat. Ese ataque tiene toda la pinta de ser otro […]

La Tunisia, un paese sempre più “europeo”

La Tunisia, un paese sempre più “europeo”

  Santiago Alba Rico Lo scorso 15 febbraio il Primo Ministro tunisino Youssef Chahed, in visita in Germania, ha partecipato a un tesa riunione con la sua omologa Angela Merkel. Il motivo della discordia? La scarsa diligenza delle Autorità tunisine nel rimpatriare 1.500 immigrati clandestini che l’attentato di Berlino del dicembre 2016 -il cui autore veniva dalla Tunisia- ha reso […]

by · 28 febbraio 2017 · Analyses, Italien, Politique
Túnez, un país cada vez más “europeo”

Túnez, un país cada vez más “europeo”

Santiago Alba Rico El pasado 15 de febrero el primer ministro tunecino, Youssef Chahed, visitó Alemania y mantuvo una tensa reunión con su homóloga Angela Merkel. ¿La fuente del litigio? La escasa diligencia de las autoridades tunecinas en repatriar a 1500 inmigrantes clandestinos que el atentado de Berlín de diciembre de 2016 -cuyo autor, Anis Amri, procedía de Túnez- ha […]

by · 26 febbraio 2017 · Analyses, Espagnole, Politique
Aleppo, Ankara, Berlino: geopolitica del disastro

Aleppo, Ankara, Berlino: geopolitica del disastro

Santiago Alba Rico Bisognerà analizzare le conseguenze e mettere in guardia dai pericoli, ma nessuno può essere sorpreso da ciò che è successo. Era una questione di tempo. Sia l’assassinio dell’ambasciatore russo ad Ankara che l’attentato di Berlino si iscrivono in una logica inarrestabile, prodotto di un’accumulazione storica precedente e che ha avuto inizio cinque anni fa. Quello che la […]