Analyses

Tunisia: “la democrazia non è più vista come principio superiore comune”

Tunisia: “la democrazia non è più vista come principio superiore comune”

Michael Ayari (intervistato da Benoît Delmas, corrispondente a Tunisi per Le Point Afrique) Le Point Afrique : Com’è riuscita la rivoluzione a rovesciare la dittatura di Ben Alì? Michael Ayari: Quando è arrivata quella che viene chiamata “Primavera araba in Tunisia vi era un regime autoritario, con una estetica particolare, erede del movimento di liberazione nazionale e con una verniciatura […]

by · 16 gennaio 2019 · Analyses, Italien, Politique
Quale impatto hanno i prestiti della UE sulle negoziazioni ALECA con la Tunisia?

Quale impatto hanno i prestiti della UE sulle negoziazioni ALECA con la Tunisia?

Intervista a cura dell’equipe redazionale di Barr al Aman Maha Ben Gadha ha risposto alle domande dell’equipe editoriale di Barr al Aman per email. Attualmente è direttrice dei programmi economici per l’ufficio Africa del Nord della Fondazione Rosa Luxemburg. Laureatasi in Scienze contabili in Tunisia, ha proseguito i suoi studi in finanza internazionale all’Università di Clermont Ferrand , poi in […]

by · 11 gennaio 2019 · Analyses, Economie, Italien, Politique
ALECA/Tunisia: un negoziato al buio

ALECA/Tunisia: un negoziato al buio

Fadil Alizira (in collaborazione con la redazione di Barr al Aman) Un nuovo accordo commerciale fra la Tunisia e l’Unione Europea sta per vedere la luce e solleva questioni cruciali. Le conseguenze sulla sovranità della Tunisia, sul suo settore agricolo e sull’accesso ai medicinali potrebbero essere al cuore di questo accordo. Dopo più di sei anni di discussione, due anni […]

by · 7 gennaio 2019 · Analyses, Economie, Italien, Politique
Uscire dall’ALECA e dal sistema alimentare mondiale per una nuova sovranità alimentare

Uscire dall’ALECA e dal sistema alimentare mondiale per una nuova sovranità alimentare

Habib Ayeb Un/a tunisino/a su due attualmente si nutre con prodotti che vengono dall’estero. La nostra dipendenza alimentare oltrepassa già il 55% del nostro fabbisogno. Eppure una tale situazione non è dovuta a una fatalità. Contrariamente a quanto afferma la grande maggioranza degli esperti e di chi prende le decisioni, contro ogni evidenza, la Tunisia dispone di sufficienti risorse naturali […]

by · 3 gennaio 2019 · Analyses, Economie, Environnement, Politique
Tunisia. La rivoluzione che verrà dovrà essere sociale

Tunisia. La rivoluzione che verrà dovrà essere sociale

Thierry Brésillon Il 17 dicembre 2010, quando Mohamed Bouazizi s’immolò davanti alla sede del governatorato di Sidi Bouzid, non si trattò soltanto del risultato puntuale di una rottura del patto morale implicito fra gli esclusi e le autorità che permetteva ai primi di sopravvivere ai margini della legalità. Fu il sintomo del fallimento sociale di un modello economico di cui […]

by · 18 dicembre 2018 · Analyses, Italien, Politique
Una Tunisia contro l’altra

Una Tunisia contro l’altra

Thierry Brésillon Nel 2019 i Tunisini si recheranno alle urne per eleggere il Presidente e rinnovare l’Assemblea dei Rappresentanti del Popolo (Il Parlamento n.d.T.). In un contesto economico e sociale teso, i dibattiti e le polemiche si concentrano più sulle persone che sulle idee. Di conseguenza, la riduzione del grave divario di  sviluppo fra la Tunisia della costa e quella […]

by · 2 novembre 2018 · Analyses, Italien, Politique
25/30 settembre 2018: le giornate della sovranità alimentare e dell’ambiente

25/30 settembre 2018: le giornate della sovranità alimentare e dell’ambiente

          Reportage di Patrizia Mancini in collaborazione con Hamadi Zribi C’è una questione in Tunisia che è poco conosciuta e dibattuta al di fuori degli ambienti specializzati, e alla quale scarsa  attenzione hanno dedicato le scienze sociali e la stessa politica: la questione agricola con la problematica ad essa connessa della gestione e protezione delle risorse locali e […]

Eguaglianza nell’eredità: audacia e limiti del modernismo tunisino

Eguaglianza nell’eredità: audacia e limiti del modernismo tunisino

Thierry Brésillon La Tunisia continua ad aprire vie inedite nel mondo arabo-musulmano: per iniziativa del capo dello Stato, Beji Caïd Essebsi, il Parlamento sarà consultato in merito a un progetto di legge che mira a emendare il Codice dello Statuto personale (CSP), del quale si è celebrato il 13 agosto il sessantaduesimo anniversario, al fine di instaurare l’eguaglianza nell’ eredità […]

by · 5 settembre 2018 · Analyses, Italien, Politique
Patrick Zachmann // M. Ali Ghommidh, 19 ans, pose devant le bateau sur lequel il a embarqué, avec cent autres migrants clandestins, en direction de l’Europe. Le chalutier a failli sombrer, et ses passagers ont été sauvés par la marine tunisienne, Zarzis, avril 2011
Magnum Photos

Tunisia: Il paese aiutato male

Akram Belkaïd Il 2 giugno 2018 un peschereccio partito dalle isole Kerkennah in Tunisia in direzione di Lampedusa fa naufragio in mare aperto. Almeno 80 persone muoiono, 54 sono di nazionalità tunisina. Quest’ennesima tragedia dell’immigrazione illegale conferma che il sogno dell’Europa continua ad essere vivo in una popolazione che non crede più alle promesse di giorni migliori nate all’indomani della […]

by · 24 luglio 2018 · Analyses, Italien, Politique
La società dell’ossimoro: se il regresso della coscienza collettiva ha un retrogusto d’avanguardia

La società dell’ossimoro: se il regresso della coscienza collettiva ha un retrogusto d’avanguardia

  Monica Scafati L’Italia, Salvini, i migranti. La politica torna a concedersi al popolo, lo coinvolge, lo galvanizza. Partecipazione e patriottismo rilanciati ormai con l’esponenzialità di un web che premia pensieri brevi e dissociati, che mutua dal marketing lo slogan, e che invece di dilatare e approfondire riflessioni non più soggette al vincolo dei costi di stampa, le contrae nel […]