Politique

Una Tunisia contro l’altra

Una Tunisia contro l’altra

Thierry Brésillon Nel 2019 i Tunisini si recheranno alle urne per eleggere il Presidente e rinnovare l’Assemblea dei Rappresentanti del Popolo (Il Parlamento n.d.T.). In un contesto economico e sociale teso, i dibattiti e le polemiche si concentrano più sulle persone che sulle idee. Di conseguenza, la riduzione del grave divario di  sviluppo fra la Tunisia della costa e quella […]

by · 2 novembre 2018 · Analyses, Italien, Politique
25/30 settembre 2018: le giornate della sovranità alimentare e dell’ambiente

25/30 settembre 2018: le giornate della sovranità alimentare e dell’ambiente

          Reportage di Patrizia Mancini in collaborazione con Hamadi Zribi C’è una questione in Tunisia che è poco conosciuta e dibattuta al di fuori degli ambienti specializzati, e alla quale scarsa  attenzione hanno dedicato le scienze sociali e la stessa politica: la questione agricola con la problematica ad essa connessa della gestione e protezione delle risorse locali e […]

Eguaglianza nell’eredità: audacia e limiti del modernismo tunisino

Eguaglianza nell’eredità: audacia e limiti del modernismo tunisino

Thierry Brésillon La Tunisia continua ad aprire vie inedite nel mondo arabo-musulmano: per iniziativa del capo dello Stato, Beji Caïd Essebsi, il Parlamento sarà consultato in merito a un progetto di legge che mira a emendare il Codice dello Statuto personale (CSP), del quale si è celebrato il 13 agosto il sessantaduesimo anniversario, al fine di instaurare l’eguaglianza nell’ eredità […]

by · 5 settembre 2018 · Analyses, Italien, Politique
Le voci dimenticate di Kasserine

Le voci dimenticate di Kasserine

Akram Belkaïd E’ una Tunisia rurale, povera e desolata di cui a malapena si è parlato. Lontana dalle città costiere e dai borghesi, estremamente fieri della loro condizione di cittadini, lontana diverse ore dalle spiagge del Mediterraneo e dai suoi alberghi all-inclusive per turisti europei pressappoco senza un soldo: un altro paese. Quello dell’interno, quello degli oliveti e dei grandi […]

by · 30 luglio 2018 · Documents, Italien
Patrick Zachmann // M. Ali Ghommidh, 19 ans, pose devant le bateau sur lequel il a embarqué, avec cent autres migrants clandestins, en direction de l’Europe. Le chalutier a failli sombrer, et ses passagers ont été sauvés par la marine tunisienne, Zarzis, avril 2011
Magnum Photos

Tunisia: Il paese aiutato male

Akram Belkaïd Il 2 giugno 2018 un peschereccio partito dalle isole Kerkennah in Tunisia in direzione di Lampedusa fa naufragio in mare aperto. Almeno 80 persone muoiono, 54 sono di nazionalità tunisina. Quest’ennesima tragedia dell’immigrazione illegale conferma che il sogno dell’Europa continua ad essere vivo in una popolazione che non crede più alle promesse di giorni migliori nate all’indomani della […]

by · 24 luglio 2018 · Analyses, Italien, Politique
Resti  del cimitero repubblicano di Kasserine, a 300 chilometri dalla capitale
Foto di: 

MARC ALMODÓVAR / ANDREU ROSÉS

Il cimitero repubblicano di Kasserine

  Santiago Alba Rico In un piccolo ristorante di Tunisi, due amici catalani di passaggio per un lavoro di documentazione, mi raccontano che a Kasserine hanno fatto una scoperta inaspettata. Kasserine, a 300 km dalla capitale, è una città di 80.000 abitanti, prossima alla frontiera con l’Algeria, uno dei focolai della rivoluzione del 2011 che rovesciò il dittatore Ben Ali. […]

by · 20 luglio 2018 · Chroniques, Documents, Italien
La società dell’ossimoro: se il regresso della coscienza collettiva ha un retrogusto d’avanguardia

La società dell’ossimoro: se il regresso della coscienza collettiva ha un retrogusto d’avanguardia

  Monica Scafati L’Italia, Salvini, i migranti. La politica torna a concedersi al popolo, lo coinvolge, lo galvanizza. Partecipazione e patriottismo rilanciati ormai con l’esponenzialità di un web che premia pensieri brevi e dissociati, che mutua dal marketing lo slogan, e che invece di dilatare e approfondire riflessioni non più soggette al vincolo dei costi di stampa, le contrae nel […]

La nuova sindaca di Tunisi: una buona notizia?

La nuova sindaca di Tunisi: una buona notizia?

Santiago Alba Rico Nello scorso mese di maggio si sono tenute a Tunisi le prime elezioni municipali nella storia della città. L’appuntamento elettorale, rimandato più volte dopo il rovesciamento del dittatore Ben Ali nel 2011 e con poca copertura mediatica in Occidente, nonostante la sua importanza, ha riservato due notizie buone e due cattive . La prima buona notizia risiede […]

crédit photo. L'Express

La questione migratoria tra tifoseria e opinionismo

Monica Scafati Se ne parla tutti i giorni dei migranti. Io ne parlo, leggo e scrivo in continuazione. È diventato progressivamente un argomento di massa. I migranti sono stati collegati, da un incrocio di discorsi plurimi, a un ampia rosa di questioni e situazioni. Quasi tutte ammantate da un’aurea di crescente problematicità. I migranti sono stati chiamati in causa per […]

by · 25 giugno 2018 · Actualité, Analyses, Italien, Politique
Elezioni municipali in Tunisia tra disillusione e lotte di potere

Elezioni municipali in Tunisia tra disillusione e lotte di potere

  Chiara Loschi e Clara Capelli Dopo 7 anni dall’inizio delle Rivolte Arabe del 2011, il 6 maggio 2018 si sono tenute in Tunisia le prime elezioni municipali del paese: le ultime elezioni comunali risalgono al maggio 2010, pochi mesi prima delle proteste che portarono alla fuga di Ben Ali e all’avvio di un difficoltoso processo di transizione. La data […]

by · 29 maggio 2018 · Actualité, Analyses, Italien, Politique