Italien

Intervista a Habib Ayeb “Dobbiamo aspettare una nuova pandemia per cominciare a muoverci?”

Intervista a Habib Ayeb “Dobbiamo aspettare una nuova pandemia per cominciare a muoverci?”

Recentemente Habib Ayeb era stato intervistato da una giornalista del quotidiano tunisino francofono”La Presse” con la promessa che l’intervista sarebbe stata pubblicata integralmente, senza alcun taglio. Risultato? Il testo è stato tagliato di circa il 35%, ma il peggio è che è stata amputata la parte più importante, cioè quella riguardante una serie di riforme che Habib Ayeb aveva proposto. […]

by · 4 luglio 2020 · Analyses, Environnement, Italien, Politique
Jihed Haj Salem : « Le mobilitazioni giovanili invisibili agli occhi dei partiti”

Jihed Haj Salem : « Le mobilitazioni giovanili invisibili agli occhi dei partiti”

Thierry Brésillon Jihed Haj Salem è un ricercatore tunisino indipendente che lavora sui giovani dei quartieri popolari e sulle varie forme del loro impegno. In particolare ha studiato per sei anni i movimenti salafiti jihadisti e attualmente indaga sugli “ultras”, le organizzazioni dei supporter delle squadre di calcio. Dopo le elezioni legislative e presidenziali segnate dal rifiuto dei partiti, dopo […]

by · 27 giugno 2020 · Analyses, Italien, Politique
Des familles de victimes de la révolution tunisienne montrent des photos de leurs proches à l’intérieur du palais de justice de Kasserine lors d’un procès organisé par l’Instance vérité et dignité, le 13 juillet 2018 (AFP)

Il processo alla dittatura in Tunisia: l’eterna impazienza

Thierry Brésillon Due anni fa, il 29 maggio 2018, si apriva a Gabes il primo processo riguardante un procedimento trasmesso dall’Istanza Verità e Dignità (IVD), incaricata di fare luce sui crimini della dittatura dal 1955 sotto Habib Bourghiba e poi sotto Zine el-Abidine Ben Ali , fino al 2013 ( dato che la competenza dell’IVD si fermava alla data della […]

by · 1 giugno 2020 · Analyses, Italien, Politique
Tunisia: gestione securitaria della crisi a spese del diritto alla salute

Tunisia: gestione securitaria della crisi a spese del diritto alla salute

Olfa Lamloum La Tunisia si prepara al deconfinamento con un sistema sanitario allo stremo. Certo, il governo è riuscito a contenere l’epidemia e le sue conseguenze con misure d’urgenza. Ma le infrastrutture pubbliche e sanitarie erano già fragilizzate dalla politica portata avanti sotto il regime di Ben Alì, particolarmente nelle regioni interne e nei quartieri popolari. Di fronte alle diseguaglianze […]

by · 30 aprile 2020 · Analyses, Italien, Politique
Tunisia: chi paga il prezzo del corona virus?

Tunisia: chi paga il prezzo del corona virus?

Mohamed Slim Ben Youssef Il confinamento generale che sta vivendo la Tunisia e che è stato appena prolungato fino al 3 maggio, accentua le diseguaglianze fra la popolazione di fronte al costo sociale di una tale situazione. Ma fa anche emergere delle modalità di resistenza da parte dei salariati e dei precari. Ufficialmente la Tunisia ha dichiarato lo stato di […]

Crash test per la democrazia tunisina: gestione della pandemia del corona virus

Crash test per la democrazia tunisina: gestione della pandemia del corona virus

Thierry Brésillon Anche se il governo ha preso rapidamente delle misure, la pandemia mette alla prova delle istituzioni in rodaggio, un’amministrazione che a volte va in crisi e una società divisa. Un fallimento favorirebbe il ritorno di una soluzione autoritaria. Da venerdì sera è ufficiale, la Tunisia si è andata ad aggiungere alla lista dei paesi posti in isolamento fino […]

Tunisia : il governo Fakhfakh non può permettersi di sbagliare

Tunisia : il governo Fakhfakh non può permettersi di sbagliare

Thierry Brésillon Il 26 febbraio Elyes Fakhfakh ha ottenuto la fiducia del Parlamento con una maggioranza di 129 voti su 217, conquistata con grande difficoltà nell’ambito di aspre negoziazioni e al termine di una seduta-maratona di 18 ore. Tale parto doloroso prefigura i pericoli, i problemi e le imboscate che attendono questo governo. Ora, e non è un’espressione esagerata, questo […]

by · 6 marzo 2020 · Analyses, Italien, Politique
Tunisia: la repressione ai tempi dei “Perspectivistes”

Tunisia: la repressione ai tempi dei “Perspectivistes”

Olfa Belhassine Negli anni ‘60 e ‘70 alcuni giovani studenti tunisini scelsero l’estrema sinistra per opporsi al potere assoluto del presidente Bourghiba. Venivano chiamati “Perspectivistes “. Subirono le peggiori esazioni. A distanza di quasi cinquant’anni, la camera specializzata per la giustizia di transizione  di Tunisi ha ascoltato il racconto dei crimini commessi contro di loro. « Signor giudice, siamo vecchi, […]

Lina,  lei,  c’era sempre.

Lina, lei, c’era sempre.

Lina Ben Mhenni se n’è andata questa mattina, la leonessa ha perso la sua ultima battaglia contro una crudele malattia autoimmune, il lupus, il cui decorso ci descriveva in rete, a volte con pessimismo, a volte con un soprassalto di gioia per il minimo segno di miglioramento. Ci siamo incontrate l’ultima volta il 14 gennaio all’avenue Bourghiba dove entrambe eravamo […]

by · 27 gennaio 2020 · Documents, Italien, Politique
Tunisia: le conseguenze del non voto di fiducia al governo Jemli

Tunisia: le conseguenze del non voto di fiducia al governo Jemli

Thierry Brésillon Il fatto che Habib Jemli non sia riuscito venerdì scorso a ottenere la fiducia per il governo da lui proposto con una votazione che non lascia dubbi (72 voti a favore, 134 contro) avrà delle conseguenze che vanno ben oltre il problema di chi aveva scelto per dirigere le politiche pubbliche dei prossimi anni. In quest’ottica si allontana […]

by · 15 gennaio 2020 · Analyses, Italien, Politique